Utente 164XXX
5 anni fa mi è stata diagnosticata positività per Mycobacterium avium curato con terapia anti-MAC come da protocolli internazionali. Dal termine della terapia non ho più avuto problemi di salute.
Dall'inizio di giugno 2010 ho diversi linfonodi ingrossati al collo, stanchezza, febbre quotidiana serale, tosse stizzosa, dolore al torace soprattutto la sera, VES a 60. Una ecografia del collo ha evidanziato tiroide regolare per morfologia e volume ad ecostruttura regolare. Non lesioni focali. Bilateralmente numerosi linfonodi nettamente ipoecogeni, a contorni regolari, senza evidenza di struttura ilare nei limi volumetrici. Presente linfonodo sottomandibolare sn aumentato di volume, a morfologia ecografica non sospetta, con ilo centrale conservato, del diametro di mm.18. Ho effettuato una HRTC COLLO E TORACE con e senza mdc. Risultato delle TAC: Sono da segnalare alcune sporadiche e circoscritte lesioni pseudo-nodulari delle dimensioni di pochi mm. e di più probabile significato sequelare (alcune calcifiche) in sede mantellare nei rispettivi segmenti laterali dei lobi inferiori. Non concomitano segni di versamento pleurico, nè tumefazioni dei linfonodi mediastinici (uno pressochè completamente calcifico interessa la stazione sotto-carenale). Sono ancora da segnalare alcune sporadiche linfo-adenomegalie (tuttavia di dimensioni ai limiti della significatività clinica) a livello latero-cervicale dx e sopra-claveare sx.
Cosa sono le lesioni pseudo-nodulari? e le linfo-adenomegalie? Cosa sono i linfonodi calcifici? Può essere una recidiva del Mycobacterium avium?
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
8% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buonasera, le consigliamo di ripostare in Pneumologia e/o in Malattie infettive. Cordialmente