Utente 164XXX
Buonasera Dott.

Volevo chiedere un consulto:
Da 3 giorni avverto nella gamba sinistra (coscia zona esterna) all'interno una pulsazione ritmica come se collegata al battito del cuore: come la senzazione del flusso sanguigno.
Nessun dolore, solo fastidio(mentale piu' che altro e preoccupazione).
Un medico mi ha visitato dicendo di notare solo che la pressione era forse un po' alta (ho 42 anni, 1.81, per 83kg.) normalmente in buona salute, ma che tutto era OK (mi prescritto delle cose per l'ansia, lo stress; anche perche' ho precisato che vengo da un mese di forti stress/arrabbiature ecc.).
Mi anche suggerito (per stare tranquillo di fare degli ultrasuoni alla gamba per analizzare il sistema vascolare etc.).
Nel frattempo, aspettando di fare questo esame fra pochi giorni, la pulsazione/vibrazione persiste costantemente e si avverte quando sono fermo (seduto ,sdraiato o in piedi (se cammino o se guido la avverto di meno o per niente).
Voi cosa pensate? E' preoccupante?

Grazie mille
E

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il fenomeno da lei descritto, sembrerebbe riferirsi più ad una fascicolazione, ossia ad una contrattura improvvisa, transitoria e a rapida risoluzione di un muscolo, che ad un effettivo problema circolatorio. Spesso tali disturbi vengono combattuti con una semplice integrazione di sali di potassio. Attenda comunque l'esito dell'ecodoppler e dei suggerimenti che le potranno dare i colleghi che la visiteranno. Allo stato, comunque, non v'è nulla di preoccupante.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Mille Dott.Martino.

Trovandomi all'estero nel fare questi esami (ultrasuoni/ecodoppler visite ecc.)
Se il risultato fosse che a livello vascolare, vene, circolazione fosse tutto OK,
a chi mi dovrei rivolgere (Dott. con che specializzazione ecc.) per sucessive visite?
Essendo ora il "tremore, vibrazione" ancora presente dopo 5 giorni,
sempre senza dolore con solo qualche breve pausa di tanto in tanto (notata a volte anche solo appoggiando la mano nella parte della coscia), ci sono dei rimedi "naturali" (es. bagni,massaggi, vitamine ecc.?).

Grazie Mille,
E
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
In genere tali fenomeni sono dovuti a disionie, per cui un integratore a bse di potassio e di magnesio, sembrano essere i migliori rimedi. Si rivolga, comunque e in ogni caso, al medico curante.
Saluti