Utente 164XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 24 anni pratico il nuoto ad un buon livello e tre mesi fa per completare la preparazione ho iniziato a fare esercizi con i pesi. Dopo circa un mese ho avvertito un fastidio alla spalla destra ma inizialmente non gli ho dato importanza e ho continuato con gli esercizi ed il nuoto.
Il dolore compare quando con la spalla in posizione neutra e gomito flesso porto l'omero in anteposizione e contemporaneamente estendo l'avambraccio ad esempio quando chiudo un cassetto.
Durante il nuoto mi crea fastidi solo nei primi minuti, poi diminuisce.
Ho fatto una visita dal fisiatra che dopo avermi fatto dei test per la cuffia dei rotatori mi ha prescritto un ecografia muscolotendinea.
L'esito del referto dice:"Regolare il tendine del capo lungo del bicipite.
Regolare il tendine del muscolo sovraspinato.
La capsula articolare è marcatamente ispessita, per interessamento della sinovia, con aspetto mammellonato; discreto incremento del liquido articolare."
Portato il referto al medico mi ha consigliato di consultare un ortopedico.
In attesa mi chiedevo se potreste darmi un consulto.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
"La capsula articolare è marcatamente ispessita, per interessamento della sinovia, con aspetto mammellonato; discreto incremento del liquido articolare"

Questo referto ecografico suggerisce che la sua patologia sia dovuta ad un'infiammazione della capsula articolare. Del resto si riscontra anche la presenza di liquido all'interno dell'articolazione (un po' come avviene nel ginocchio tanto per intenderci).

Faccia pure con tranquillità la visita ortopedica. Se la visita conferma il reperto radiografico è una patologia che si risolverà con riposo ed antinfiammatori: nulla di grave comunque.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille della risposta e scusi per il ritardo!
Ho fatto la visita dall'ortopedico e facendomi il test del solco (cosi mi ha detto) ha constatato che ho un'instabilita multidirezionale.
Poi mi ha fatto tutti i test per la slap ma erano tutti negativi ma ha sentito che ho un leggero deficit di forza nello spingere il braccio dall'alto verso il basso e mi ha detto che potrebbe essere un inizio di slap.Secondo lei questa diagnosi è corretta?Perche ho letto degli articoli nei quali si diceva che il test del solco indica instabilita solo se il paziente ha anche un senso di fuoriuscita della spalla nei normali movimenti e che in caso di slap il deficit di forza è in elevazione del braccio.
Non vorrei sembrare arrogante e mettere in dubbio la diagnosi del medico ma sono molto preoccupato e allora ho cercato di informarmi.
Lei cosa ne pensa?
Grazie