Utente 158XXX
Salve, ringraziando in anticipo per il servizio offerto in modo professionale e scrupoloso vengo a porgervi la seguente domanda:
mio padre, 67 anni,dopo molte coliche ha subito l'asportazione della colecisti perchè da accertamenti vari è risultata piena di calcoli anche se dalle analisi del sangue non si rilevava niente perchè sempre perfette.
L'operazione è andata bene ma subito dopo siamo stati chiamati dal medico e ci ha spiegato che l'intervento non avrà un post operatorio simile ad una semplice asportazione della coleciste in quando in fase operatoria aveva rilevato la presenza di sabbiolina nella bile e quindi è risultata necessaria una ispezione alle vie biliari.Di conseguenza ha messo dei drenaggi esterni per la bile da dove in seguito effettuerà delle ispezioni e dei lavaggi.Tale condizione, la bustina con il drenaggio, il medico l'ha preventivata per circa 2 mesi.Ora vengo a chiedervi:
- ci potrà essere, in seguito,qualche complicanza clinica oppura è un iter normale che può capitare a seguito di un'operazione del genere?
- Quali dovranno essere le cose da tenere sotto controllo?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Il riscontro di eventuali calcoli o sabbia nelle vie biliari è un evento comune e frequente e puo'richiedere l' esplorazione e la bonifica delle vie biliari.Indicazioni specifiche relative a suo padre possono venire fornite solo dal collega che ha eseguito l'intervento e conosce nei dettagli la situazione locale. Auguri!