Utente 883XXX
SALVE VORREI CHIEDERE UN CONSIGLIO SU COSA FARE. SPIEGO IL MIO PROBLEMA DA CIRCA 5 MESI SOFFRO DI UN FORTE STANCHEZZA SPECIALMENTE SE DORMO POCO CON DEI FORTI DOLORI ALLE GAMBE SOPRATUTTO NELLA PARTE DEI QUADRICIPITI FEMORALI POLPACCI E SOTTO LA PIANTA DEL PIEDE SINISTRO CON CRAMPI,IO HO SEMPRE SOFFERTO NELL ADDORMENTARMI MA ORA SE DORMO POCO CIOè MENO DI 8 ORE HO PER TUTTA LA GIORNATA QUESTI DOLORI CHE PEGGIORANO CON IL PASSARE DELLA GIORNATA IL MIO MEDICO MI HA CONSIGLIATO DI PRENDERE POLASE MA CON SCARSO RISULTATO I MIEI MUSCOLI SI IRRIGIDISCONO LO STESSO E A META GIORNATA SONO DISTRUTTO NON FACCIO LAVORI IN PIEDI O PESANTI E FINORA NON AVEVO MAI SOFFERTO COSI.. CHE POTREI FARE PER SAPERE CHE COSA HO? DA COSA PUO DIPENDERE? DEVO FARE ANALISI? A CHI RIVOLGERMI? GRAZIE

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, i sintomi che lamenta non indirizzano verso una patologia specifica, ma potrebbero dipendere da diversi fattori. Varrebbe la pena tuttavia di indagare per il momento sulle condizioni del suo circolo venoso degli arti inferiori, ed eseguire un dosaggio degli elettroliti completo. Spesso questi sintomi dipendono anche da una carenza di magnesio. Naturalmente queste sono indicazioni di massima, e con i limiti della medicina a distanza, quindi senta il suo medico, comunicandogli lo scarso successo della terapia assunta fin'ora e chiedendogli di indagare sulla natura dei disturbi.
Cordiali saluti.