Utente 170XXX
ringrazio preliminarmente coloro che avranno cura di rispondere. espongo il mio problema: fino ad ora credevo di essere affetto da fimosi, ultimamente però riesco a scoprire il glande a pene rilassato, seppur con qualche fastidio nel farlo. Ciò che però ho notato è che la corona del glande appare di un colore violaceo e che il prepuzio tende ad "arrotolarsi" sotto il glande. è normale? Inoltre a pene eretto devo faticare di più per scoprire il glande, la pelle risulta maggiormente ristretta ed è per questo che evito di farlo, per paura di incorrere ad una parafimosi.
Devo inoltre aggiungere che, nonostante una mia accurata igiene, quando scopro il glande, esso risulta avere un cattivo adore...ho letto per la rete che bisognerebbe lavarsi a glande scoperto, ma il fatto è che non riesco nemmeno a toccarlo, figuriamoci lavarlo! provo una sensazione di fastidio, come se il glande fosse asciutto, secco...tuttavia riesco a lavarlo con acqua (senza toccarlo quindi) ma il cattivo odore persiste!
Mi rivolgerò al più presto ad un urologo/andrologo, ma mi interessava un vostro parere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
d' accordissimo sul farsi vere da collega. Il colore violaceo è spesso secondario ad una scarsa "arieggiatura" (mi passi il termine) del glande che ne provoca ipersensibilita e cattivo odore secondari a quello che sembra una fimosi. E' un parere vi e. mail. Va assolutamente controllato dal vivo.
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per la risposta. ma se continuo ad "esercitarmi" nello scoprire il glande, rischio di peggiorare la situazione (es. parafimosi)o è consigliabile?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non so, si faccia ved4ere da collega, bisogna vedere. Lqwa ginnastica prepuziale non sempre serve a qualche cosa
[#4] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
sono andato dal medico. Mi ha gurdato per due secondi a stento e mi ha chiesto quale fosse il problema. Io ho risposto che ho problemi nello scoprire il glande a pene eretto. Lui mi fa intendere che non c'è nessun problema ma che se ho fastidi allora posso pensare alla circoncisione e frenulectomia. Credevo che andare alla visita avrebbe risolto i miei dubbi, ma così facendo me ne ha fatti venire altri: è davvero necessaria allora l'operazione? Se ho la fimosi non serrata, allora come fa il medico ad accorgersene a pene rilassato?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Se così le ha risposto stia tranquillo, un occhi allenato ci metto meno di un batter di ciglia. Corretto l' iter
[#6] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
allora come mi consiglia di procedere a questo punto? è necessaria l'operazione? perchè i fastidi, come le ho già scritto, ci sono, ma non vorrei che fossero risolvibili senza operazione
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Si operi come consigliato dal collega. La fifa è di rigore, l' indecusone no. Coraggio, robetta e faccia sapere se vuole.