Utente 172XXX
buon giorno signori medici, circa una settimana fa ho fatto un ecografia transrettale nella quale si evidenziava una prostata di diametro 49-45-40, leggermente aumentata, con piccolo adenoma centrale, calcificazioni prostatiche, risultanti da vecchi fatti folgloristici. mi e' stata diagnosticata un ipertrofia prostatica.
Attualmente gli unici sintomi che ho sono un impellente bisogno di urinare e un getto di urina piu debole.
Ho due figli, e una vita sessuale regolare con erezioni normali.. la mia paura e che tale patologia possa crearmi impotenza in futuro.
Volevo sapere se c'e' questa probabilita e se si qual'e' il meccanismo che genera l' impotenza, e se c'e'e una cura. vi ringrazio buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

se ben controllata e monitorizzata una ipertrofia prostatica benigna non è causa di per sè di deficit dell'erezione.

Spesso questo problema nasce quando i sintomi dovuti a questa patologia, non trattata, diventano gravi e di per sè creano ansia, stress e quindi in seconda istanza disturbi nella sfera sessuale.

Se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/383-prostata-aumenta-volume-ipertrofia-prostatica-benigna.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la veloce risposta, per cui e' la sintomatologia e l' ansia a creare impotenza, nulla di organico?
dovrei fare qualche altro esame?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In questo tipo di prostatopatia i problemi psicologici sono quelli predominanti.
[#4] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
Ma esistono altri fattori organici? Se si quali?