Utente 171XXX
Salve,
preciso subito di non essere particolarmente allarmato dal problema che esporrò qui di seguito dato che si ripete con costanza da circa tre anni. La mia è più che altro volontà di capire la natura del fastidio.
Si tratta di un dolore sovrainguinale (spero che il termine sia passabile) a destra che tende ad irradiarsi fin sotto il testicolo e che si presenta in una ben precisa situazione: in seguito ad una eccitazione sessuale cui non segue una eiaculazione (ad esempio in seguito ad uno scambio di baci molto intenso con la mia ragazza che provoca una erezione ma che non necessariamente, per tant motivi, non precede un rapporto sessuale). Il dolore interviene qualche minuto (a volte anche un'ora) dopo la situazione "eccitante" che lo ha provocato e tende ad aumentare. Nella maggior parte dei casi sono costretto a masturbarmi per farlo placare, in altri casi si calma da solo lasciandomi però un notevole indolensimento.
Quello che mi domando è da cosa può dipendere questo fastidio. E' più probabilmente attribuibile ad una tensione muscolare o, che ne so, ad una ostruzione del canale spermatico?

Preciso una cosa che probabilmente non è inerente: un anno e mezzo fa ho subito intervento per varicocele sinistro. Il dolore ce l'avevo prima di quest'intervento e ce l'ho tutt'ora. E poi, come ho già detto, il dolore è a destra...

Vi ringrazio per l'attenzione.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
normale, se è li dove dice è tensione muscolare-