Utente 172XXX
Buona sera, chiedo a codesti spett.professionisti un consulto circa l'esito di una ecografia addominale il cui esito recita come segue:
SI SEGNALA LA PRESENZA DI UNA DILATAZIONE DELL'AORTA CON DIAMETRO MASSIMI INTOR=NO A 3.5 CENTIMETRI.
Faccio presente di essere leggermente iperteso e di assumere giornalmente una compressa di DEDRALEN.
Chiedo inoltre un consiglio circa eventuali cure o interventi.
Certo di un sollecito riscontro,porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

le vorrei per prima cosa ricordare i limiti di una valutazione a distanza.

a giudicare da quello che riporta nell'esame relativo ad una ecografia addominale, esiste un problema all'aorta che sembrerebbe dilatata.

intanto non viene espresso il livello in cui esisterebbe questa dilatazione, inoltre lei non spiega perchè ha eseguito questo esame.

sarebbe opportuno un colloquio con il suo medico curante il quale verosimilmente le richiederà un esame di verifica più approfondito per verificare le scarse informazioni fornite dall'esame precedente, in virtù dei nuovi referti dovrà decidere se inviarlo allo specialista.

la dilatazione se confermata è ai livelli appena inferiore a quelli consigliati per il trattamento. sarà importante la visita del curante anche per controllare la pressione che dovrà essere il più possibile tenuta nei limiti della norma.

m tenga informato

cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Stefano Senatore
24% attività
0% attualità
12% socialità
VAREDO (MB)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Una dilatazione dell'aorta addominale (sottorenale?) di 3.5 cm non dovrebbe essere preoccupante; l'indicazione all'intervento chirurgico si ha per diametri di 5-5,5 cm.
Le consiglierei un controllo annuale mediante ECD AORTA e ILIACHE e una valutazione specialistica per l'esecuzione di eventuali ulteriori accertamenti (es. ECD TSA e arti inferiori per la ricerca di aneurismi poplitei).