Utente 500XXX
Buongiorno,
ho 64 anni, faccio esercizio fisico costante ( jogging), non ho mai fumato, colesterolo poco sopra i limiti sia totale che LDL ( tricliceridi 71) e la pressione arteriosa massima che tende ad alzarsi ( 135/140 ) minima 80 e ho familiarità con problemi vascolari da parte di mia madre. Recentemente in occasione di una ecografia all'addome mi è stata riscontrata una lieve dilatazione dell'aorta addominale nel suo tratto prossimale di 28mm. Il medico radiologo mi ha solo consigliato un controllo ecografico tra un anno senza per ora modificare nulla del mio stile di vita.Ho letto su internet che le dilazioni dell'aorta sono progressive e comportano gravi rischi. Non nego che sapere di soffrire di questa sia pur lieve dilatazione mi ha creato non poca ansia. Chiedo cortesemente un parere sul mio caso e in particolare se posso o meno continuare nella corsa dalla quale ho ricevuto tanti benefici. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la valutazione che Le è stata prospettata sembrerebbe corretta e condivisibile.
Continui ad esercitare le abituali attività poiché la condizione così come la riferisce richiede esclusivamente controllo nel tempo e non è detto debba tendere ad evolvere.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 500XXX

Gentile Dottore, grazie per la Sua cortese risposta. Sapere che non è inevitabile che una dilatazione dell'aorta addominale tenda a evolversi mi è di molto aiuto.