Utente 174XXX
buon giorno,vorrei porvi all'attenzione il mio problema sperando in una vostra risposta.Ilgiorno 3 settembre sn stata operata ad un 'ernia inguinale dx con applicazione di retina.Giorno 14 settembre mi sono stati rimossi i punti dicendomi che la ferita era perfetta e che i dolori che avvertivo sarebbero passati graduatamente.Ora il problema è che a tutt'oggi per tutta la lunghezza della cicatrice(13 punti)avverto al tatto ma anche visivamente una spece di cordone duro sottostante che è anche doloroso.All'inizio era permanente ora va e viene.Vi domando se questo è normale o se,dato che il punto del gonfiore e i dolori sn identici a quelli che avevo prima dell'operazione,è possibile che sia ritornata già l'ernia.Vi ringrazio anticipatamente.Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La ferita a questo punto e' senz'altro guarita, anche perche' i Colleghi non si sarebbero espressi in maniera positiva come lei ci ha scritto. Altra cosa e' pero' la completa "restitutio ad integrum" della cute, cioe' il ritorno alle caratteristiche che aveva precedentemente la pelle nel punto dell'incisione: l'elasticita' originale non la ritrovera' al 100%, ma ci si avvicinera' molto nel giro di qualche mese. Il colore, se non verra' esposto al sole durante il primo anno, sara' praticamente quello delle cute circostante; i dolori vari, invece, diminuiranno nelle prossime settimane fino a scomparire. Spero di aver risposto alle sue perplessita'...
Cordiali saluti