Utente 173XXX
carissimi esperti,vi rivolgo una domanda e spero riesciate a togliermi qualche dubbio:come si effettua un corretto spermiogramma? se quest'ultimo non dovesse rilevare presenza di spermatozoi,prima di azzardare qualunque diagnosi,è giusto e opportuno intervenire con la centrifugazione del liquido seminale?

dopo queste brevi domande ,qui di seguito, vi mostro la storia clinica di mio marito:
29/04/97 fsh 13,2
11/11/97 spermiogramma in un primo centro
4 gg astinenza
viscosità normale
volume 4ml
colore perlaceo
ph 7,8
cellule epiteliali rare
leucociti 80%
cellule rotonde 850000
cellule germinali 20%
concentrazione spermatozoi 0milioni

09/01/98 secondo spermiogramma nello stesso centro
4 gg astinenza
colore perlaceo
ph 7.8
volume 4ml
leucociti 80%
cellule rotonde 650000
cellule germinali 20%
concentrazione spermatozoi 0milioni
fsh 9.80

14/05/98 terzo spermiogramma sempre nello stesso centro
SEMPRE TUTTO UGUALE

01/12/98 quarto spermiogramma in un nuovo centro
aspetto diafano
colore giallastro
volume 4ml
ph 7.9
concentrazione spermatozoi 0milioni
fsh 12,7
cariotipo normale
25/04/99 primo tentativo di icsi dopo tese
3 incisioni, 2 flustoli per ogni incisione.trattati 6 ovociti con nemaspermi,trasferiti 5 embrioni, risultato negativo

PS.da premettere che a ogni spermiogramma non è mai stata fatta centrifugazione
e già dal primo ci avevano diagnosticato AZOOSPERMIA

20/03/00 quinto spermiogramma in un ulteriore nuovo centro e finalmente intervengono con la centrifugazione
PRIMA DELLA CENTRIFUGAZIONE
ph 7.50
viscosità +
colore giallo sporco
volume 6
concentrazione spermatozoi 0milioni
motilità A+B
9 spermatozoi di cui 2 mobili
DOPO CENTRIFUGAZIONE
volume 0,1
concentrazione spermatozoi 38 di cui 18 classe A,3 classe B, 1 classe C, 16 classe D

dopo questo spermiogramma,sempre nello stesso centro abbiamo effettuato altre due icsi senza intervenire con la tese perchè dopo centrifugazione riuscivano a recuperare gli spermatozoi necessari.
gli esiti delle altre due icsi sono stati comunque negativi.ora non vi chiedo il perchè di quest'ultima cosa,la mia domanda è un altra:perchè i primi spermiogramma non sono stati fatti con centrifugazione? come è possibile dare una diagnosi di azoospermia dopo un semplice spermiogramma?
in ultimo,secondo voi di quale patologia è affetto mio marito?cordiali saluti...vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
francamente sul perchè non siano stai centrifuagati, anche se il collega Beretta glielo aveva detto benchiaro
http://www.medicitalia.it/consulti/Andrologia/169382/Azoospermia-non-ostruttiva-spermiogramma
Ma non è detto che sarebbero stati trovati spermatozoi, 38 è bassissimo come numero.
Sicuramente la azoospermia è non ostruttiva, l' fsh un tantino altro. Per il resto bisognerebbe vedere l' istologico definitivo del testicolo.
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottor cavallini.magari fin'ora siamo stati poco attenti,presi com'eravamo dal volere un figlio a tutti i costi.prima di riprovarci un ennesimam volta vogliamo capire bene finalmente quello che ci èsuccesso in passato per non sbagliare ulteriormente.lei ci conferma l'azoospermia non ostruttiva, il suo collega ci ha parlato di criptozoospermia.qual'è la differenza?è vero che basta un solo spermatozoo idoneo per permettere la fecondazione dell'ovocita (parlo di ICSI)?è vero 38 sono pochi,ma c'erano e alcuni hanno fecondato anche senza arrivare alla tese.
comunque dottore mi rendo conto che forse le sto ponendo troppe domande...
vorremmo un figlio,oggi uso il condizionale, le chiedo umilmente secondo lei qual'è l'iter più giusto da seguire?con una diagnosi di azoospermia non ostruttiva ci sono possibilità di avere un figlio?come?
GRAZIE ANCORA DOTTORE.A presto
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Tranquilla signora, nessuna umiltà, son solo romagnolo e faccio poche cerimonie. ICSI è ok, e cerchi sempre di utilizzare spermatozi freschi appena eiaculati. Il congelamento serve ad evere una riserva, per cui un van congelati, ma meglio usare il fresco. Le differenze sono minime ma ci sono