Utente 157XXX
Salve a tutti, cari dottori.
Mi sono sottoposto da qualche ora (erano le 15 quando tutto è finito) all'operazione per risolvere il problema del frenulo corto.
L'anestesia è stata dolorosissima e l'operazione mi ha sconvolto un pò! Il problema, ora, è questo.
Il medico mi ha prescritto di lavare la parte interessata scoprendo completamente il glande due volte al giorno con SAUGELLA UOMO.
Inoltre, devo applicare una pomata chiama VEA OLIO che è una cicatrizzante.
L'antibiotico che mi hanno prescritto è l'AUGMENTIN.

Il problema è che io ho paura ora a scoprire il glande. Ho paura che i punti possano saltare e che quel filo (che sembra uno spago) si possa staccare e creare problemi.

Datemi voi qualche dritta!
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nessuna ansia gratuita...!La terapia prescritta e' plausibile ma La invito a pazientare,considerando che appena oggi e' stato operato.Il glande lo scoprira' gradualmente...a sensazione.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie, dott. Izzo, per la repentina risposta.

Quindi lei mi consiglia di lavare ed applicare la crema solo sulla parte che riesco a scoprire?

Riesco a scoprire il glande davvero poco!

Ho paura che si possa cicatrizzare male e di peggiorare la mia condizione!

Mi son dovuto per forza sottoporre a quest'intervento perchè davvero non riuscivo a fare nulla com'ero prima, ma ora mi sto pentendo...

=(

Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...applichi la crema fin dove puo'...mano,mano andra' sempre meglio. Cordiaita'
[#4] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Salve dott. Izzo.
Il glande son riuscito a scoprirlo totalmente, ma è sorto un nuovo problema.
Questa notte non son riuscito ad evitare l'erezione mattutina che mi ha causato un piccolo sforzo (con annesso dolore).
Vorrei sapere se ciò possa creare qualcosa frenulo. I punti possono andar via o, peggio, il frenulo cicatrizzarsi male?

Distinti saluti.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nessun problema.Cordialita'.
[#6] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie, come sempre, dott. Izzo per le sue risposte. :)

Ora le devo chiedere un'altra informazione.
Sulla punta del glande, in corrispondenza dal buchino da dove fuoriesce l'urina, sono uscite due bolle bianche. Sembra che in quel punto ci sia la giuntura del frenulo.
Non so cosa sia.
Potrebbe trattarsi di un'infezione?

Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Un'altra domanda:
è normale che il prepuzio si chiuda fino a serrarsi quando il pene sta a riposo?
Quando cerco di lavare il glande e la ferita devo sforzarmi per far scoprire il glande. Come se il prepuzio fosse stretto...
[#8] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Altre 2 domande:
- è possibile fare la doccia in queste condizioni?
- è possibile che da un'operazione al frenulo si abbia una complicazione e che il problema si trasformi in fimosi?