Utente 986XXX
salve, sono un uomo di 60 anni e nel 1998 ho avuto una sorta di ischemia cardiaca che mi ha portato ad assumere una grande qantità di medicinali, che purtroppo dovrò prendere a vita. il mio problema principale è che da quel momento soffro di un prurito atroce, come se fossero punture continue, lungo tutto il mio corpo.ho grandi difficoltà a lavarmi perchè sento di morire ogni volta che faccio il bagno! anche quando sudo o se per caso qualcuno mi da uno pacca sulla spalla si scatena l'inferno! ho provato di tutto ma nessun dermatologo è mai riuscito a risolvere il problema.il prurito (anche se più lieve rispetto al dopo-bagno) si scatena a volte anche senza nessun motivo...non ce la faccio proprio più!
[#1] dopo  
Dr. Marco Spagnoletti
24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
Il prurito è un sintomo che può essere innescato da una moltitudine di patologie e finanche dalla introduzione di sostanze esogene, tra cui anche alcuni farmaci.
Il problema è, ovviamente, l'attribuzione corretta di tale sintomo alla sua reale causa, che potrebbe anche essere non dipendente dai farmaci che lei sta assumendo.
Pertanto, ripetendo un concetto già espresso in altre occasioni, le consiglio vivamente di sottoporsi ad una visita specialistica dermatologica durante la quale sarà correttamente inquadrato il suo problema.
A sua disposizione per ogni eventualità