Utente 175XXX
salve,sono un rag di 23 anni e da circa 2sono in cura da un andrologo di napoli che mi diagnostico una prostato vescicolite sub cronica..siccome la mai situazione sembra migliorare e poi crollare di nuovo soprattutto dal punto di vista sessuale vorrei un vostro parere sui possbili tempi di guarigione anche perche prima di conoscere questo medico ho girato x piu di un anno senza che nessuno capisse quale era il mio problema..in totale quindi sono piu di tre anni di dubbi e incertezze che nn mi fanno piu vivere tranquillamente la mia vita di 23enne..grazie anticipatamente a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste un prototipo di Paziente affetto da prostatite cronica,e,quindi,non esiste un prototipo di terapia.La prostatite,spesso,si cronicizza ma,fatalmente,il Paziente ci ...mette del suo.Non ci trasmette nulla circa gli esami eseguiti,gli esiti della visita e le conseguenti terapie,per cui Le conviene continuare a far riferimento all'andrologo abituale.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
innanzitutto grazie x la tempestivita della sua risposta..allora riguardo le visite effettuate mi è ststa fatta un ecografia e un "prelievo" di liquido prostatico che una volta analizzato e risultato infetto da 2 tipi di batteri quindi iniziato una terapia di 10gg con antibiotico,antiffiammatorio e poi continuato x vari mesi con massaggi prostatici..qualche mese fa ho iniziato un ciclo di fic che stsva migliorando le mie prestazioni,pero una volta staccato il ciclo x il mese di agosto la situazione e crollata di nuovo e ora sto aspettando un nuovo appuntamento..ho grossi dubbi pero sulla ripresa al 100% delle mie prestazioni che fino a qualche anno fa erano davvero invidiabili almeno secondo il parere delle "amiche" di quei tempi..sono stato ancora un po vago cn le risposte riguardo le terapie pero al momento essendo fuori casa nn ho documenti a portata di mano..grazie ancora Dr.Izzo x la sua disponibilità..appena possibile daro qulche informazione in piu..