Utente 416XXX
Gent.mo dottore, vorrei chiedeLe un informazionre riguardo a mia figlia di anni 17 che ieri mattina ha bevuto mezzo bicchiere (da caffe') di acqua (diciamo molto) fredda ed ha subito accusato forte dolore esattamente alla bocca dello stomaco tanto da non riuscire a stare in piedi; mettendosi sdraiata il dolore e' diminuito quasi scomparso; nel pomeriggio rialzandosi il dolore e' ricomparso, ha bevuto una camomilla molto calda ed e' riandata a letto, quindi il dolore e' nuovamente scomparso. Oggi si e' ripresentato il dolore nel primo pomeriggio (in mattinata nessun problema) dopo aver bevuto un bicchiere di latte non molto freddo.
La ringrazio per la Sua cortese attenzione. Distinti Saluti
[#1] dopo  
Dr. Bruno Dell'Aquila
24% attività
0% attualità
12% socialità
()
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
La somministrazione di un inibitore di pompa (tipo omeprazolo) a dosaggio pieno (almeno 20mg) per alcuni giorni è un test accurato e specifico per una patologia da reflusso gastroesofageo, e ha peraltro il beneficio di essere anche rapidamente terapeutica.
Se c'è una buona risposta nessuna gastroscopia è necessaria.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 416XXX

Iscritto dal 2007
Grazie di cuore dottore seguiro' il Suo consiglio e Le faro' sapere come andra' la terapia. Cordiali Saluti.
[#3] dopo  
Utente 416XXX

Iscritto dal 2007
Gent.mo Dr. Dell'Aquila, volevo informarLa che il problema e' stato risolto, ancora un Grazie di cuore. Cordialmente.