Utente 175XXX
Buongiorno, ho 31 anni e mi è capitata questarogna tra capo e collo (cioè senza precedente trauma).
la mia storia inizia a fine aprile 2010 con dei formicolii al 4° e 5° dito della mano sinistra (non sono mancina) e un dolore pulsante lungo tutto il braccio, mano compresa, la cosa perdurò per una decina di giorni, poi il medico mi suggerì una rx cervicale e una EMG. La prima rivelò tutto nella norma, la seconda invece - cito testualmente dal referto del 31/05/10 - non evocabile risposta sensitiva al n. ulnare di sx...reperti elettrofisiologici indicativi di sofferenza del n.ulnare di sx (parte sensitiva) al polso(s.di Guyon)
Il 25/06/10 affronto l'intervento, il chirurgo mi annunciò, oltre ad una bella cicatrice visibile, che mi avrebbe tolto il dolore ma, per la sensibilità sarebbe passato un paio di mesi. non ho ancora oggi il pieno controllo della mano, i formicolii persistono, ho scosse che mi percorrono l'intero braccio (ma pare essere normale), 2 settimane fa sono riapparsi gli stessi dolori andai dal mio chirurgo che mi fece fare un'altra EMG, anche se ancora prematura.
il 24/09/10 il referto dell'EMG è il seguente: Ridotta la risposta sensitiva del n.ulnare di sx e la velocità di conduzione...Reperti elettrofisiologici indicativi di sofferenza del n.ulnare di sx (parte sensitiva) al polso in soggetto con s.di Guyon operato.

Nella tabella vengono indicati i seguenti valori:

- 1,65 (Onset Lat ms) ulnare sx 5°Ortho
- 1,40 (Onset Lat ms) ulnare dx 5°Ortho
- 0,70 (Durata ms) ulnare sx 5°Ortho
- 0,90 (Durata ms) ulnare dx 5°Ortho
- 1,4 (amp.2-3 microV) ulnare sx 5°Ortho
- 24,6 (amp.2-3 microV) ulnare dx 5°Ortho
- 8 (Distanza cm) ulnare sx 5°Ortho
- 8,5 (Distanza cm) ulnare dx 5°Ortho
- 1,65 (Lat Diff ms) ulnare sx 5°Ortho
- 1,40 (Lad Diff ms) ulnare dx 5°Ortho
- 48,5 (velocità m/s) ulnare sx 5°Ortho
- 60,7 (Velocità m/s) ulnare dx 5°Ortho

Facendo una piccola proporzione, considerando (probabilmente sbagliando) il 24,6 del nervo destro come "sano" con l'1,4 del nervo sinistro, viene un rapporto di circa il 5,6% di recupero...cioè ogni 3 mesi miglioro di un 5 %circa... significa che per avere una guarigione completa passeranno circa 5 anni? sono molto limitata in tutto, è una situazione davvero sconfortante... cosa potete dirmi?
chiedo scusa se sono stata prolissa ma ho cercato di essere il più chiara possibile.
Anticipatamente ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

purtroppo deve aspettare ancora un pò di tempo: talvolta il nervo ulnare è lento nel recupero.

Certamente, però, le consiglio di assumere integratori vitaminici (antiossidanti) specifici per i nervi, a base di acido lipoico (tioctico), vitamina E e vitamine del gruppo B.

Tali integratori svolgono un'importante azione neurotrofica, cioè di sostegno e aiuto al nervo per la sua riparazione.

Mi tenga aggiornato.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
mi è stato consigliato anevril plus che prendo da circa una settimana e dopo la sua risposta ho letto il foglietto informativo e contiene tutte le sostanze indicate da lei. ma sinceramente non vedo grossi miglioramenti a livello sensoriale, cioè personalemente non noto grandi differenze ma forse agisce internamente e io non me ne rendo conto. mi è stato detto di prenderlo per 10 giorni, lei mi consiglia di continuare? o di sospendere per un po' e poi ricominciare? o magari qualche altro prodotto da consigliare?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

una settimana è un tempo infinitesimale per queste patologie neurologiche: le consiglio di prendere il farmaco per 1 o 2 mesi.

Non posso, per regole interne al sito (che vietano di nominare i nomi commerciali ma solo le molecole) parlare di un farmaco in particolare.

Cordiali saluti.