Utente 175XXX
SALVE SONO IL TIPO CHE STANOTTE AVEVO CHIESTO IN MATERIA DI ORCHIDOPESSI,ED HO RICEVUTO RISPOSTA ,SOLO CHE DIMENTICAVO 2 DUE DOMANDE DA FARE, PER SUCCESSIVA CONSIDERAZIONE E RISPOSTA VOSTRA. HO DIMENTICATO A DIRVI CHE I MIEI TESTICOLI DOPO L'INTERVENTO ESEGUITO A 11 ANNI E MEZZO (ATTUALMENTE NE HO SEMPRE 33 DI ANNI)SONO RIMASTI DI GRANDEZZA DIVERSA, IN QUANTO IL TESTICOLO SINISTRO E' 3 VOLTE PIU' GRANDE DEL DESTRO, CHE RISULTA ESSERE UGUALE ALL'INCIRCA DELLA DIMENSIONE DI UNA NOCCIOLA.IN MERITO A QUESTO, CHIEDO SE SIA NORMALE (IO CREDO DI NO)ED EVENTUALI CONSEGUENZE (RIPETO UNA FIGLIA DI 6 ANNI E MEZZO C'E' L'HO).ALTRA DOMANDA IMPORTANTE CHE VI FACCIO E' , SE PER QUESTA SERIE DI MOTIVI ,IO POSSA ESSERE LIMITATO AD AVERE FIGLI, O MEGLIO DIRE SE LA FIGLIA CHE HO SIA NATA PER UN CASO RARO, E MAGARI SIA ESTREMAMENTE DIFFICILE AD AVERNE ALTRI (IO NEL FRATTEMPO PER VOLONTA' COMUNE E VOLUTA TRA ME E MIA MOGLIE STO' PRENOTANDO IL 2° FIGLIO).INFORMAZIONE CHE VI PUO' ESSERE UTILE,IO HO 33 ANNI, MIA MOGLIE QUASI 25 ANNI, ED E' RIMASTA INCINTA A 17 ANNI,DOPO CIRCA 7 MESI DI TENTATIVI, E MIA FIGLIA HA 6 ANNI E MEZZO, INDOSSA VESTITI DI 8/9 ANNI ED E' MOLTO PIU' ALTA DEL DOVUTO (CM 126,5 SCALZA PER L'ESATTEZZA), VISTO CHE QUANDO E' NATA ,ERA PIU' ALTA GIA' ALLA NASCITA DI BEN 5 CM PIU' DEL DOVUTO MI PARE 55CM X 3.750 KG DI PESO. IO COME AVEVO DETTO IERI NELL'ALTRA CONSULENZA SONO ALTO PER L'ESATTEZZA 1,81CM, QUINDI TUTTI QUESTI ELEMENTI FANNO CAPIRE COME MI HA RISPOSTO IL DOTT.PIERLUIGI IZZO , CHE NONOSTANTE CIO' SIA CRESCIUTO OTTIMAMENTE COME SVILUPPO FISICO,SIA IO, CHE MIA FIGLIA ,PER COME SI STA' SVILUPPANDO NELLA CRESCITA. UN'ESTREMA GRATITUDINE A VOI, DI NUOVO GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

che un testicolo operato con orchidopessi possa essere assai più piccolo dell'altro è cosa abbastanza frequente e possibile.
Il fatto di avere avuto una figlia denota che lei aveva spermatozoi capaci di fecondare. La giovane età di sua moglie ha sicuramente favorito tale gravidanza.
Per la ricerca del secondo figlio diventa fondamentale che lei effettui un esame del liquido seminale e si faccia vedere da uno specialista
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Chiedo scusa dottore,ma che significa " lei aveva spermatozoi capaci di fecondare." Perche' ora non piu' ???? Lei da dove lo deduce, io non le ho detto, "ho tentato di aver un 2°figlio, ma i ripetuti tentativi sono stati vani", le ho detto semplicemente e le ripeto, che sto' iniziando a tentare di avere un secondo figlio, e lo ho chiesto un parere.Mi risponda su questa base. GRAZIE
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

l'ipotesi riferita dal collega Pozza penso sia stata formulata nel tentativo di dare una spiegazione ad un sua supposta difficoltà ad avere un secondo figlio in funzione della sua storia clinica.

Comunque la sua osservazione sulle dimensioni dei suoi testicoli è corretta ma ora, per poterle dare una risposta precisa alle sue numerose ed altre domande, bisogna fare in diretta una attenta valutazione con esperto andrologo e a ruota, dopo l'esame obbiettivo, un'ecografia dell'apparato uro-seminale (borsa scrotale e testicoli compresi) e poi anche un esame del liquido seminale.

Solo così potremo poi darle una risposta più mirata.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore.

al di là di tutte le considerazioni sull'intervento avuto e sulle dimensioni dei testicoli, lei dovrebbe effettuare un semplice esame del liquido seminale (spermiogramma) e sui valori di questo iniziare tutto il procedimento diagnostico-terapeutico reltivo alla possibilità di avere un altro figlio
cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ancora, se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano gli uomini operati di orchidopessi, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Comunque senta ora in diretta un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.

[#6] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Qui a seguito vi fornisco i risultati completi dell'esame del liquido seminale, per avere un vostro utile consulto. ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE Caratteri Fisici ASPETTO TORBIDO COLORE BIANCO-GRIGIASTRO ODORE SUI GENERIS VOLUME 2 ml (1.5-6 valori nominali) PH 7,8 (7-7,8) VISCOSITà DIMINUITA FLUIDIFICAZIONE ENTRO 60' AUMENTATA ESAME MICROSCOPICO A FRESCO MOTILITA' 1° ORA VELOCITA' RAPIDAMENTE PROGRESSIVA 0 MOBILI 5 VELOCITA' LENTA PROGRESSIVA 0 VELOCITA' ASSENTE 95 MOTILITA' 3° ORA VELOCITA' RAPIDAMENTE PROGRESSIVA 0 MOBILI 0 VELOCITA' LENTA PROGRESSIVA 0 VELOCITA' ASSENTE 100 CONTEGGIO 600000 (maggiore 20 milioni/ml) GLOBULI ROSSI 4 LEUCOCITI 1 CELLULE ROTONDE 0 MORFOLOGIA NORMALI 30 (maggiore 50) ANORMALI / TESTA 42 COLLO 24 CODA 4 E con questo e' tutto,pero' secondo la mia "ignoranza in materia" credo,bo' ditemi VOI GRAZIE A TUTTI VOI MEDICI PER LE RISPOSTE.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non capiamo esattamente quale è il numero di spermatozoi riscontrato nel suo esame ma comunque la motilità assente ci permette di ridarle l'unico consiglio ragionevole da seguire e cioè quello di consultare, senza perdere altro tempo prezioso, un esperto andrologo, ripeto, con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.
[#8] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Dottore il numero degli spermatozoi se' e' identificato nella voce "CONTEGGIO",qua nei risultati c'e' scritto 600000 (seicentomila quindi), quando leggo poi in seguito che il valore normale deve essere > 20 milioni/ml, capisco che c'e' qualcosa che non va' ovviamente nella mia ignoranza. Altro indizi utili che potrebbero essere significativi,che ho dovuto rispettare, per un piu' preciso giudizio dell'esame stesso sono: sono stato astinente per 4 giorni,la raccolta e' stata intera senza perdita di campione,tramite masturbazione e la raccolta e' stata effettuata,in apposito contenitore sterile e consegnata al laboratorio, dopo 20 minuti.
[#9] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Dottore,ma vede valori molto lontani dalla norma , o comunque non soddisfacenti ???
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo!

Anche il numero dei suoi spermatozoi ci impone ancora una volta di ridarle l'unico consiglio ragionevole e mirato e cioè quello di consultare, senza perdere altro tempo prezioso, un esperto andrologo.