Utente 175XXX
buon giorno,
sono una ragazza di 23 anni che fumo 1 o 2 sigarette al giorno e pratico un pò di sport,
soffro di dolori al petto ,sempre a sinistra, quasi continui, da un paio di mesi. sono presenti anche a riposo e sono quasi come delle fitte e dei bruciori. il dolore non è sempre nello stesso punto ma varia in diversi punti attorno al seno.
ho fatto un elettrocardiogramma ed è risultata una tachicardia, il medico non mi ha detto di più. ha ripetuto l'elettrocardiogramma per 3 volte ed era sempre presente la tachicardia, ero un pò agitata e ha concluso col dire che la tachicardia è di origine emotiva.
vorrei sapere se posso stare tranquilla o forse è meglio che mi faccia controllare da un altro medico, e soprattutto come può sapere il medico se la tachicardia è emotiva o no ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
da come scrive e' molto verosimile che la sua tachicardia sia su base emotiva. Certo dipende dalla frequenza cardiaca, che lei nomn ha indicato nella sua lettera. I dolori inotre che riferisce, sono tipicamente NON cardiaci. cordialita'. cecchini
www.cecchinicuore.org