Utente 110XXX
buongiorno,
A metà settembre ho fatto un piccolo intervento chirurgico per asportare delle cisti scrotali, mi hanno dato il betadin diluito con acqua senza antibiotici,dopo una settimana una parte è guarita mentre in un altra zona dove queste sono state rimosse, ho cominciato a sentire un leggero bruciore , durante le medicazioni , tutti mi hanno detto che ero guarito e che è sono piccole ferite. ma il dolore cominciavo a sentirlo sempre piu ,sono andato al medico di famiglia e ha visto un infiammazione , mi ha dato l'advantan ma il bruciore aumentava, la sensazione e quella di un ago che punge , sto continuando ad andare nell'ospedale,dove mi hanno visto il chirurgo del pronto soccorso , un infermiera, e il giorno dopo il chirurgo che mi ha operato, mi hanno prescritto il rovigor e l'ananase per 10 giorni ma dopo 2-3 giorni che prendo 6 pasticche al giorno, non vedo miglioramenti, sento sempre qualcosa che punge in quella zona.Mi sto preoccupando, non so a chi rivolgermi . Ringrazio in anticipo chi voglia aiutarmi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ovviamente a distanza senza una visita non è possibile apportare un serio contributo alla sua richiesta perchè tutte le situazioni sono diverse.

>>non so a chi rivolgermi >> Ovviamente SEMPRE al chirurgo che l'ha operata. Le complicanze infiammatorie non dipendono spesso dalla capacità dell'operatore e quindi non vedo la ragione per rivolgersi altrove.