Utente 116XXX
Salve,
da parecchi mesi ho una escoriazione nel solco balano-prepuziale in assenza di dolore e un leggero arrossamento sul glande. Il med. di base mi disse che non era nulla e mi diede una crema idratante. Ora a distanza di mesi questa escoriazione è ancora lì. Dal momento che avevo già intenzione di sottopormi ad una visita di controllo andrologica (non l'ho mai fatta ed ho 20 anni), posso sentire direttamente il parere dell'andrologo o sarebbe auspicabile consultare prima un dermatologo? Generalmente, in un ambulatorio di andrologia (andrò in un poliambulatorio privato) vi è lo strumentario sterile per il prelievo di un campione di tessuto, se neccessario?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il prelievo può avvenire solo in una sala operatoria, non in ambulatorio. Meglio un andologo