Utente 135XXX
Salve. Un anno fa mi è stato trovato per caso il varicocele al testicolo sinistro di II grado attraverso un'ecografia scrotale. Allora avevo 18 anni. Recentemente ho fatto un nuovo eco color doppler scrotale e il medico mi ha assicurato che il grado del varicocele è rimasto lo stesso, ergo non vi sono peggioramenti. Io però ho incominciato da poco a sentire dei "dolori" o comunque fastidi dalla parte interessata, più alcune volte, dopo queste sensazioni di fastidio, vedo che il testicolo è come se diminuisse di volume(specialmente nell'erezione o comunque nello sforzo). E' possibile che diminuisca di volume?E sopratutto, sarà corretta la diagnosi del medico dato che un anno fa non sentivo alcun dolore, oggi invece sì?
Grazie per la cortese attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il varicocele,nel tempo,puo' dar lugo ad un'ipotrofia testicolare ma,per avvenire cio',deve essere di grado elevato,e non e' il Suo caso.Circa la necessita' di operare,e' necessario che esegua uno spermiogramma, La sensazione di una diminuzione del volume in erezione e' legata al riflesso cremasterico che contrae lo scroto.Continui a seguire i consigli dello specialista di riferimento.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

può essere normale ed è abbastanza comune che un varicocele sinistro non vada incontro ad aumenti volumetrici con il passare degli anni.
Quello che è importante in tale situazione poter verificare che il testicolo o i testicoli non ne abbiano a "soffrire" con diminuzione del volume e consistenza e con la produzione di un liquido seminale progressivamente peggiorato.
La esecuzione dello spermiogramma ( esame che tutti i maschi dovrebbero effettuare dopo i 18 anni) ed una visita specialistica ( non dall'ecografista||) sarebbe assolutamente opportuna
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Ringranzio entrambi per la cortese e celere risposta