Utente 179XXX
Salve sono un ragazzo di 29anni avendo dolore al testicolo sx con parte vicina interessata ho fatto varie analisi tra cui esame del liquido seminale dove sono emersi valori un po sotto la norma come forme normali 55%(valore min 60%) anomalie alla testa 40% (valore max 35%) ed acido citrico 1.80 mg/ml eseguendo ecocolrdoppler si è riscontrato un varicocele bilaterale di secondo grado, la mia preoccupazione è che si può evitare l'operazione dato i risultati nn troppo drastici(che possono derivare solo da preoccupazione) e se faccio l'intervento cosa cambierà dopo? potrei aver problemi nella vita dopo tipo di erezione,eiaculazione,desiderio sessuale o altre cose simili? è un intervento rischioso?(dato che vengono chiuse delle vene che portano sangue ai testicoli e che madre natura ci ha donato)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
le arterie portano il sangue agli organi, le vene lo portano via .... a meno che madre natura non fumato robaccia di recente.:)
un intervento di varicocele non ce la farà a farla diventare tutte quelle cose di cui ha paura.
in ogni caso faccia vedere esami etc ad uno specialista prima di agitarsi e magari faccia un esame seminale in un centro altrettanto specializzato.
cordialmente