Utente 100XXX
Gent.mo Dottore,
durante un rapporto sessuale, un movimento scorretto ha causato a mio marito un dolore piuttosto forte. Non c'è stato alcun rumore di rottura o ematomi, ma dopo 15 gg. sente ancora dolore alla parte laterale destra tra il centro e la base dell'asta, sia a riposo che in erezione.Il medico di base non gli ha prescritto alcun farmaco, tantomeno una visita specialistica. Domanda: se non vi è frattura dei corpi cavernosi, il dolore potrebbe essere provocato da un microtrauma? E se questo è possibile, si potrebbero creare calcificazioni/fibrosi in grado di causare in futuro problemi d'erezione? Dovrebbe fare un'ecografia peniena?
Grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
si ha ragione, dovrebbe farsi vedere se non altro per escludere patologie da trauma.
cordialmente