Utente 125XXX
grazie per l'attenzione, siamo sposati da 4 anni, io ho 35 anni mio marito 39,da 2 anni che proviamo ad avere un bambino ma niente da fare,ho fatto fare a mio marito l'esame del liquido seminale questo è l'esito: quantità 2,0 ml , ph 8,1 , conteggio nemasmermi 35,00 milioni /ml, rapidamente progressivi 40, lentamente progressivi 25, oscillanti 15, immobili 25, form normali 28, forme anomale 70,cellule spermatogeneti 2,eucociti assenti, cellule epiteriali assenti, conclusione: lieve astenozoospermi, io sono già stata dal ginecologo devo farmi delle analisi , ma dice che è tutto ok , potrebbe dipendere da mio marito?grazie ancora .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
se suo marito ha dei problemi di motilità con 40 di progressiva cambierei di corsa il laboratorio di analisi e poi andrei da un esperto andrologo.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
si infatti deve ripetere l'analisi in modo che siano più approfondite,allora può essere quello il problema? rapidamente progressivi 40? grazie ancora per la sua disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
le analisi sono da rifare in ambiente specialistico perchè definire astenospermico e scrivere 40 di progressiva è un nonsenso analitico. poi affidatevi ad uno specialista in andrologia che visiti suo marito e non alle valutazioni del ginecologo.
cordialmente
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

indubbiamente un esame del liquido seminale come quello di suo marito va ripetuto per vedere se le alterazioni vengano confermate o smentite. Con lo stesso esame io farei anche una spermiocoltura con antibiogramma per vedere se ci fossero infezioni delle vie seminali.
Ad una coppia con la vostra età ( giovani sì, ma da un punto di vista riproduttivo siete un po' attempati) io consiglierei di rivolgersi ad un andrologo per valutare meglio suo marito
Non perdete troppo tempo
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
ringrazio anche lei Dr.Pozza per il consulto, ha ragione non siamo più "ragazzini" non bisogna perdere tanto tempo mi sa .... mio marito andrà da un andrologo,vedremo un pò...grazie ancora
[#6] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
grazie sempre per la vostra attenzione,mio marito ha ripetuto l'esame, adesso l'esito sembra positivo , liquido seminale praticamente nella norma, spermi attivamente motili: 12 885 600, velocità media dei rapidi dopo 1 ora 21 % dopo 2 ore 24 %, elementi mobili lenti dopo 1 ora 12 % , elementi immobili dopo 1 ora 61%,spermi vivi 54 610 400 ,spermi morti 6 749 600 ,a questo punto potrebbe dipendere da me? mi hanno trovato la prolattina alta,95.84 a distanza di 10 giorni circa l'ho ripetuto e l'esito è 58.00 devo ancora cosultare il mio ginecologo a dire il vero ma mi piacerebbe avere un vostro consulto,grazie