Utente 411XXX
Buongiorno,

vorrei eseguire dei test allergici (pollini, polvere ecc ecc) compresi quelli alimentari, per individuare una possibile concausa dei sintomi che ho da parecchio tempo (rinofaringite cronica, alitosi, tonsille con zaffi, lingua patinosa, probabile reflusso).

Quali test ed esami devo farmi prescrivere dal mio medico di base?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Di solito si va dal medico, si descrivono i sintomi e poi e' lui a decidere che esami fare. In tal modo, visto che e' lui a porsi come responsabile della spesa nei confromnti del SSN, la decisione tocca a lui.

In alternativa, volendosi autogestire, e' possibile accedere direttamente a un laboratorio pubblico o privato e autoprescriversi le analisi, pero' pagando di tasca propria.

In questa seconda ipotesi, io mi autoprescriverei IgE totali ed IgE specifiche per graminacee, composite, ambrosia e dermatofaogoidi. A seconda del laboratorio possono essere disponibili miscele di allergeni raggruppati per categoria omogenea, o puo' essere necessario indicare i singoli allergeni uno per uno, quindi occorre farsi consigliare dal laboratorio, anche per contenere i costi.

Gli alimenti per adesso li lascerei pedere perche' la correlazione sintomi - IgE e' insoddisfacente. Funziona di piu' l'autoosservazione sul diario anntotando quotidianamente: mangiato X - Sintomi Y. Dopo sei mesi si fa una tabellina e si vede se emerge qualche correlazione.

Secondo me, tolta la rinofaringite cronica, nessuno dei sintomi riferiti ha una chiara matrice allergica, ma tentar non nuoce.

B.