Utente 437XXX
gentile medico,ho 16 anni, da 8 mesi ho notato che nel mio sperma sono presenti dei grumi giallastri di varia misura che,però, non avevo mai riscontrato prima dei suddetti mesi ; la loro quantità è andata via via aumentando.. sono molto preoccupato e volevo sapere che tipo di problema è, cosa sarebbe megliio fare e se ha effetti sulla fertilità.
grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
è un segno clinico molto generico e aspecifico quello da lei riferito , soprattutto se non è accompagnato da altri disturbi. Comunque ne parli con il suo medico curante e con i suoi genitori. Se la sua situazione clinica lo richiede potrebbe poi essere il caso di fare una completa valutazione del liquido seminale con allegata coltura.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2007
gentile medico,
grazie mille per la tempestiva risposta, volevo confermarle che il problema non è accompagnato da dolore di nessun tipo. quindi dovrei parlarne con un il mio medico? scusi la ripetizione ma sono un po' preoccupato e imbarazzato dal fenomeno..
e non ho capito se può avere effetti sulla fertilità..
grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro ragazzo,
tali sinbtomi sono spesso associati ad un infiammazione della prostata, cosa molto frequete nei ragazzi dovuto magari alla masturbazione eccessiva, non è nulla di preocupante però per poterla trattare in maniera corretta è consigliabile che lei ne parli con i suoi genitori e si sottoponga ad una visita urologica o almeno dal suo medico di base
cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2007
gentili medici,
grazie mille per i consigli tempestivi e per la vostra serietà,
mi avete tranquillizzato.
grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
se lo desidera comunque ci tenga informati dell'evoluzione del suo "piccolo" problema.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#6] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro ragazzo è opportuno che lei racconti a suo padre della sua osservazione e insieme a suo padre eventualmente se la situaizone dovesse ripetersi potrà andare da un urologo per farsi visitare.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si ritorna alle cose già dette.
Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Dr Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org