Utente 185XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 27 anni in buona salute. Premetto che la conformazione del mio pene in erezione è molto verticale ( parallela al ventre ) e piegarlo in direzione perpendicolare al corpo mi risulta un pò difficile. Quello che mi succede durante l'eiaculazione è di notare del sangue nello sperma quando eiaculo forzando il pene in direzione perpendicolare al corpo, se invece rimane parallelo al ventre (in posizione più naturale) non ho mai notato sangue. Un'altra cosa è che per qualche giorno dopo la vista di sangue nello sperma, anche nell'urina all'inizio della minzione presenta sangue, ma poi si schiarisce subito e diventa "normale". può essere dovuto a qualche trauma e quindi risolvere il problema "semplicemente" evitando di traumatizzare troppo il pene? ringrazio infinitamente per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,potrei pensare ad un microtrauma ma anche a problematiche urinarie.Ha mai avuto coliche renali?Esegua un'ecografia delle logge renali e della postata ma,principalmente,prenoti una visita specialistica.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno dottore, grazie per l'incredibile velocità nella risposta.
No, non ho mai avuto coliche renali e nessun diturbo nè nella minzione nè nell'eiaculazione, ecografie ai reni e allo scroto ne ho già eseguite, ed anche un esame prostatico che non hanno rilevato nulla. il fatto è che rimanendo per alcuni giorni senza masturbazioni o rapporti, non ho nessun sintomo.

Ringrazio nuovamente