Utente 185XXX
salve non so se è più giusto chiedere ad un nefrologo o ad un neurochirurgo ma avrei la necessità di capire quali sono gli effetti del liquido di contrasto sui reni. In pratica mio padre 2 anni fa ha avuto una emorragia subaracnoidea e ieri solo per un controlo che faccia annualmente ha fatto una rm encefalo con il mezzo di contrasto. arrivati a casa, piegandosi ha acusao un fortissimo dolore al rene sinistro. Può essere legato al mezzo di contrasto? cosa devo fare se da ieri i dolori si sono attenuati ma non sono passati e soprattutto tornano ad ogni suo piegamento? (anche quando si piega leggermente verso il lavandino per lavarsi le mani).
sono preoccupata.
grazie
[#1] dopo  
Dr. Serafino Ciancio
24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Improbabile che la stessa causa nuoccia ad un solo organo simmetrico, pervenendo per via sistemica.
I dolori renali sono "fissi", non aumentano nè diminuiscono con il movimento.
Si faccia visitare.