Utente 185XXX
Salve a tutti sono un ragazzo di 27 anni, da diversi anni soffro di extrasistoli o cmq di "strani battiti".
Premetto che sono un tipo molto emotivo e che in passato ho avuto problemi di ansia e stress...
Ho eseguito due visite cardiologiche negli ultimi due anni e in entrambi i casi il cardiologo dopo elettrocardiogramma e eco cuore (non so se si chiami cosi' ) mi ha rassicurao dicendomi che posso fare una vita normale e fare sport perche' ho il cuore sano..
A volte questi battiti li avverto come un forte colpo al petto, altre volte come se mi si "raddoppiasse il battito", ma ultimamente avverto uno sfarfallio fastidiosissimo che a differenza delle altre volte (massimo tre volte al giorno) mi si ripete tantissime volte al giorno sembra come se il cuore stesse per impazzire e fino ad ora non mi era mai capitato.
So di poter sembrare pazzo ma ho bisogno di sentire altri pareri...
Le mie domande sono: perche' anche se non ho niente non mi spariscono? perche' ci sono periodi magari in un mese che non le avverto piu' e quando mi sembra di essere "guarito" ricominciano?
Ma soprattutto rappresentano un rischio per la vita perche' possono innescare fibrillazioni o altro?
Spero di ricevere una risposta, grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

per poter dare un nome a questa sua sensazione è opportuno che pratichi un ECG sec.Holter 24h in modo da poter correlare la sintomatologia alla registrazione elettrocardiografica.

Cordiali Saluti