Utente 441XXX
Buongiorno a tutti e GRAZIE per lo splendido servizio!
Vorrei avere un vostro parere sul mio problema/non problema (perché non so nemmeno io cosa sia)

Non so se la dermatologia sia il settore giusto e chiedo scusa se non è corretto l’inserimento in quest’area.

Da circa 6 mesi la mia lingua (che peraltro non mi sono mai preoccupata di guardare) presenta sulla punta le papille gustative in maniera evidente (ho controllato quella di mia sorella ed è simile alla mia, non so se sia normale) ed è rossa. Alle volte mi brucia leggermente (quando mangio il ketchup o robe piccanti lo sento maggiormente) e a volte vedo una papilla gustativa che è in fuori con un puntino rosso tipo sangue. Se la spazzolo con lo spazzolino, sanguina e poi sparisce.

Da cosa puo’ dipendere questa cosa? A vederla intera la lingua non presenta anomalie, è rosa….pulita… Non mi capita sempre questa cosa….

Mi devo preoccupare?

Grazie infinite
Roxana

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
La sede di inserimento del quesito è giusta:

E' possibile un caso di "lingua geografica migrante o transitoria" la quale è una situazione piuttosto frequente, dovuta ad una disepitelizzazione superficiale della mucosa linguale di natura eterologa e legata solitamente all'assunzione di alimenti acidi (melanzane, formaggi fermentati, agrumi, pomodoro et cetera) in grado di "corrodere" gli strati superficiali, magari un pò indeboliti per banali problematiche iatrogene (farmaci) o blandi disimmunitarismi temporanei.

nulla di compromettente, ma il nostro utente sa bene quanto la sede telematica sia limitante per una diagnosi che deve essere rimandata alla visita specialistica, specie se la sintomatologia persiste o si ripresenta frequentemente.

cari saluti.
DOTT. LUIGI LAINO
SPECIALISTA DERMATOLOGO, ROMA


[#2] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2007
Gent.mo Dott. Laino,

Grazie molte per la risposta!

In effetti le faccio notare che il "disturbo" mi è comparso mentre stavo assumendo degli antibiotici a lungo termine a causa di problemi di gola (tonsille criptiche) e poi ho notato che non passava (prima non mi è mai capitato).

Ora non prendo antibiotici da fine giugno ma ho notato che appunto spesso mi accade questo.....

potrebbe essere un fattore di stress? sono iper stresata da mesi....

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Come escluderlo.. cerchi di diminuire almeno "l'iper" dallo stress.

cari saluti.
Dott. LAINO, Roma
[#4] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2007
Le sono grata per la risposta!

Un salutone molto cordiale,

E' gentilissimo!