Utente 149XXX
Salve dottori vi ringrazio delle risposte, il mio problema è il seguente: purtroppo da alcuni anni soffro di una diminuità sensibilità ai genitali ed in particolare al pene, ora essendo stato già visitato da andrologi e neurologi senza aver avuto la risposta al mio problema cerco di scavare nel mio passato per ritrovare possibili cause:1) ho per sbaglio smesso di assumere psicofarmaci di colpo e sono stato malissimo e dopo alcuni mesi avvenuto ciò ho cominciato a perdere la sensibilità,2)mi sono slogato una caviglia e non mi sono mai curato e adesso dalla parte dell'arto interessato quando mi tocco ho ancora una sensibilità diminuita rispetto all'altro arto. Essendo quasi nella certezza assoluta che il mio disturbo sia l'effetto di una di queste 2 cause volevo sapere secondo voi e secondo la vostra esperienza quale potrebbe essere delle 2 la causa.Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la distorsione certamente non incide sulla fenomenologia riferita.
L'aspetto neuropsichico e' preponderante ma,ovviamente,non puo' essere chiarito per via telematica.Cordialita'.