Utente 813XXX
Salve,
vorrei chiedervi cosa si puo dedurre mettendo a confronto i miei seguenti spermiogrammi, effettuati a distanza di 3 anni l'uno dall'altro, considerando che in questo lasso di tempo ho contratto herpes genitale, e che entrambi sono stati eseguiti solo a scopo di controllo:


ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE del 27/11/2007 :



Volume 2.8 ml
pH 7.6
Aspetto: proprio
Viscosità: nei limiti
Fluidificazione: finemente irregolare
NUMERO SPERMATOZOI

Concentrazione per ml. 82 000 000
Totale per eiaculato : 229 600 000

MOTILITA SPERMATOZOI

2°h 4° h

Rettilinea veloce 38,2% 28,3%
Rettilinea lenta 7.5% 7.1%
Discinetica 5.8% 10.2%

Forme tipiche 46%
forme atipiche 54%

Osservazioni: microcefalie, tratto intermedio irregolare, teste amorfe, colli angolati.
Elementi linea germinativa: -
Leucociti: 700000
Emazie: -
Zone di spermioagglutinazione : rare,aspecifiche
Cellule epiteliali di sfaldamento: -
Corpuscoli prostatici: -
giorni di astinenza: 4



ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE DEL 16/12/2010:

Astinenza:3 gg
Volume: 2.8 ml
PH 7.4
Aspetto: proprio
Fluidificazione: Fisiologica
Viscosità: nei limiti
Concentrazione / ml 130 000 000
Concentrazione / eiaculato 364 000 000
Motilità 2°h 55% rettilinea + 5% discinetica
Motilità 4°h 50% rettilinea + 10% discinetica
Spermatozoi tipici 30%
Spermatozoi atipici 70% (teste amorfe,microcefalie,colli angolati,forme doppie)
Leucociti /ml 600 000
Emazie: /
Elementi linea spermatogenetica: presenti
zone di spermioagglutinazione: /
cellule di sfaldamento: /
corpuscoli prostatici: rari

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nel complesso,entrambi gli esami sono "abbastanza buoni" e sovrapponibili.Le ricordo che i valori espressi hanno una valenza unicamente statistica per quanto concerne il potenziale di fertilita' di un uomo.Questa va correlata con il tempo da cui si cerca un figlio,con la diagnosi ginecologica e,principalmente con quella andrologica.Quindi,in definitiva,c'e' da essere
"acriticamente" ottimisti.Cordiaita'.
[#2] dopo  
Utente 813XXX

Iscritto dal 2005
Dr. Izzo,

grazie mille per il pronto riscontro. Una domanda: l'herpes genitale può influire in qualche maniera sulla fertilità?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...con l'herpes sarebbe opportuno non avere rapporti.Cordialita'.