Utente 187XXX
buon giorno dottori
volevo fare una domanda.
quando faccio serata con gli amici ed abuso di birra, circa 1 litro, mi capita il giorno successivo di avere un leggerissimo fastidio ad urinare, che scompare il giorno dopo.questo mi succede solo quando eccedo con la birra o i super alcolici, e questo fastidio mi dura solo un giorno, poi tutto torna normale.
Il mio dottore mi dice che e' normale dopo uno strapazzo alimentare avere dei leggerissimi fastidi e di non preoccuparmi, si tratta soltando di modiche congestioni.
Leggendo su internet ho trovato un sito dove si dice che le congestioni da eccesi alcolici creano impotenza ( cosa a me mai successa, in quanto non ho mai avuto ne problemi erettivi ne di eiaculazione), il mio urologo invece mi dice che e' impossibile che creino impotenza. chi ha ragione?
questa cosa mi turba molto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
non è verisimile che uno strapazzo alimentare causi "impotenza". Ma un eccesso di alcool può provocare un risentimento prostatico, che a sua volta potrebbe indurre una lieve, temporanea difficoltà di erezione.
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Qual e' il meccanismo che induce l impotenza? E il dolore?
[#3] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Spero in una sua risposta il più specifica possibile . A causate il deficit e' il dolore? La sintomatologia? Può una congestione asintomatica creare impotenza?
[#4] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
C e' un dottore che mi può spiegare?
[#5] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Si tratta di una eventualità possibile, ma POCO PROBABILE. indubbiamente dovrebbe esserci una sintomatologia prostatica (aumentata frequenza ad urinare, diminuita intensità del getto, bruciore minzionale, senso di peso perineale, impressione di svuotamento vescicale incompleto, eccetera). In questi casi è possibile che vi possa essere una qualche lieve difficoltà di erezione, legata alla difficoltà di ottenere un adeguato rilasciamento della componente muscolare involontaria del pene.
[#6] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta per cui anche lei come il mio urologo conferma che non e' la congestione di per se a creare deficit ma eventuali sintomi dolorosi ( dolore bruciore) a creare impotenza ?
[#7] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Mi scusi dottore un eventualità possibile? Cioè'? Mi pare di aver capito che sono i sintomi a creare difficolta' di erezione? Se e ' asintomatica cOme fa a creare impotenza? Forse la causa vacricercata a livello psicologico? mi può spiegare? Poi un ultima domanda in assenza di leucociti nello sperma ci può essere congestione?
[#8] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Può darmi una spiegazione
[#9] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Forse ho capito male io, volevo farle un ultima domanda poi non la disturberò più : quando lei dice si tratta di un eventualità possibile ma poco probabile a cosa si riferisce : ad una impotenza dovuta all eccesso alcolico sintomatica, od ad una congestione asintomatica. Se si riferisce ad una congestione asintomatica come da la stessa a creare un deficit erettile. Mi scuso per le continue richieste di informazioni ma vorrei questo ultimo chiarimento. La ringrazio in anticipo per la sua disponibilità .