Utente 112XXX
salve, volevo chiedere una spiegazione del risultato dello spermiogramma.
volume 2.0 ml aspetto lattescente
colore giallino ph 8.5 viscosità normale fluidificazione completa conta leucociti <1 10 alla 6/ml vitalita' X note alcuni nemaspermi mobili ed immobili
esame colturale negativo
stiamo cercando un figlio e il mio medico di base mi ha detto che gli spermatozoi non ci sono...è vero? Mio marito ha 41 anni.
Grazie mille per la vostra disponibilità, ci scusi ma siamo un po' in ansia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
l'esame che lei ci ha trascritto evidenzia solo "alcuni nemaspermi " quindi solo alcuni spermatozoi.
Non si sono indicazioni per quanto riguarda il loro numero e morfologia.
Il consiglio è quello di consultare un andrologo e di ripetere un esame del liquido seminale.
Altre informazioni su questi argomenti può trovarle al'indirizzo www.ambulatoriodiandrologia.it
Ci tenga al corrente.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Grazie tante dottore della sua risposta. Ripeteremo certamente l'esame e ci faremo consigliare un andrologo a cui fare riferimento. Le farò sapere che cosa dice anche la mia ginecologa che vedo domani essendo stata lei a consigliarci gli esami da fare.
Grazie di nuovo
[#3] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Gentili dottori, ho parlato con la mia ginecologa che, dopo aver visto l'esame, mi ha confermato quanto previsto dal medico di base: l'esame ha così pochi dati perchè non c'è nulla da esaminare. Ci ha consigliato ovviamente di andare dall'andrologo nella nostra città ma, rimanendo in regione, di prenotare comunque già una visita al Sant'Orsola in andrologia dato che i tempi d'attesa sono lunghi (ho controllato on-line e si parla di aprile). Sono molto preoccupata perchè se si tratta come temo di azoospermia ci aspetta un percorso lungo e difficile e non è detto che vada a buon fine. E' il primo esame in assoluto che fa il mio moroso e voglio continuare a sperare che la risoluzione del problema sia possibile.
Grazie tante per l'attenzione e per la gentilezza.
[#4] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
per azoospermia si intende la totale mancanza di sprmatozoi nell'eiaculato. Per fortuna questo non è il caso di suo marito perchè l'esame indicava la presenza di
"alcuni spermatozoi". L'andrologo dovrà programmare tutte le indagini necessarie per la capire la ragione di questa situazione e quindi fare una diagnosi.
Cordiali saluti