Utente 189XXX
Salve, da ormai tre mesi sono afflitto da un problema di DE, sto cercando di capire se è solo psicologico o organico, premetto che mi sono lasciato 2 mesi fa con la mia ragazza dopo 6 anni di convivenza senza mai aver avuto problemi, e da tre mesi sono innamorato perso di una bellissima ragazza con la quale non sono riuscito ad avere rapporti a causa di DE, ho consultato un andrologo che mi ha prescritto il cialis 5mg, provato per 10 giorni, non e' cambiato nulla, sospeso a causa di disturbi allo stomaco. sono andato da un altro andrologo mi ha segnato analisi e prescritto il Levitra 5mg, con il levitra ho avuto qualche erezione ogni tanto, ma mai al 100%... e persa dopo poco. Non riesco neanche a masturbarmi. Le analisi erano tutte regolari tranne che per il colesterolo (280) e ora sono in attesa di un ecodoppler penieno.
Sono disperato. Scrivo qui perche' vorrei fare una visita ulteriore e sto cercando un esperto, qualcuno che mi "visiti" seriamente, perchè fino ad ora mi hanno solo prescritto pasticche senza neanche una minima visita. Capire se è un problema organico o no. Ovvio che ormai è diventato anche psicologico.
Capire se esiste una cura o dovrò rassegnarmi a vita. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un andrologo dedicato prima di prescrivere un farmaco pone una diagnosi rigorosa.A questo punto,non si disperi e,in attesa di completare la diagnosi,assuma,sotto controllo medico,il farmaco pro erettile.Cordialita'.