Utente 189XXX
Buonasera,
vi scrivo perché mi sottoporrò tra qualche settimana ad un intervento di correzione di un varicocele sinistro di 3° grado rilevato clinicamente e all'Ecodoppler. Faccio l'intervento perché lo spermiogramma è risultato alterato e ho 23 anni.
Nello stesso intervento potrei anche far rimuovere una cisti cefalica dell'epididimo destro. La cisti ha un diametro di 14 mm e mi causa un leggero fastidio, come un senso di peso. Ho letto però che la rimozione della cisti può causare ulteriori problemi all'epididimo e non tutti lo consigliano per pazienti giovani come me.
Qual è il vostro parere? Può una cisti concorrere all'alterazione dello spermiogramma? Oppure è meglio che mi tenga il fastidio, corregga il varicocele ora e ripensi alla cisti in futuro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Io personalmente consiglio di non rimuoverla
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore, credo che ne riparlerò con il mio medico e rinuncerò a rimuovere la cisti.