Utente 401XXX
Buonasera,
ho 23 anni e sono alquanto allarmato: stasera al momento di cambiarmi prima di un allenamento, ho notato sulle gambe numerose macchie di puntini rossi, di diametro variabile da 2mm a 1 cm circa. La piu' grande si trova dietro il ginocchio destro. E un'altra l'ho vista adesso in concomitanza del osso della caviglia.
Sulle braccia ne ho solo 2 sul destro e 2 sul sinistro, credo casualmente quasi simmetriche.
Infine poche sui fianchi, tra l'altro mi sembra queste di averle gia' da un po' di tempo, purtroppo non so quantificarlo.
Forse si tratta di Pitiriasi Rosea?
Scusate il lessico poco appropriato, e in attesa di una Vostra risposta colgo l'occasione di porgervi i miei piu' cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

la sua descrizione non mi sembrerebbe - e lo dico come al solito in via non vincolante - correlata ad un episodio di "Pitiriasi rosea di Gilbert", la quale è classicamente (seppur non costantemente) relegata al tronco ed alla sola radice degli arti.

tutto l'immenso dispensario diagnostico (da un Eczema, ad una vasculite ad una epizoonosi, et cetera..tutto è possibile e no nper forza grave, quindi nessuna ansia immotivata) spetterà in modo improcrastinabile al Dermatologo, durante la visita diretta.

cari saluti
DOTT. LUIGI LAINO
SPECIALISTA DERMATOLOGO, ROMA
[#2] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per la sua graditissima risposta.
Le comunico che nel frattempo mi sono recato da un Dermatologo il quale mi ha diagnosticato "Strofulo 4 arti", dicendo che dovrebbe essere la causa di punture di insetti.

Non avrei mai immaginato fosse questa la causa, e solo dopo ho ricordato di avere fatto una camminata per i boschi collinari-montani (ca un mese fa) ed essere stato punto sulle gambe da tafani.

Credo che sia un sito molto interessante e ringrazio Lei e tutti i Dottori cosi' disponibili, ma l'ansia inevitabile in seguito alla visione di numerose macchie rosse sul corpo, mai mi avrebbe fatto pensare a questo.

Buona giornata e Buon lavoro.

Ps: ho colto l'occasione per farmi visitare la schiena interessata da qualche mese da numerosi punti rossi e brufoli. Diagnosticata follicolite. La comparsa di pus avevo notato che avveniva solo in seguito di assunzione di caffe'.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La patologia "PRURIGO STROFULO" in effetti è proprio una degli orientamenti diagnostici che le avevo indicato con il termine di EPIZOONOSI (ovvero punture di insetto).

povero caffè, ha già tante colpe (e tanti meriti..) non aumentiamole con la provocazione dell'Acne (o presunta follicolite..) della schiena! ;)

cari saluti e se il problema della schiena persiste, sarà proprio il caso di inquadrarlo un pò meglio.

cari saluti
DOTT. LAINO, Roma
[#4] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2007
Lieto di sapere che domani mattina mi posso svegliare con un buon caffè;)

Le volevo infine comunicare la cura consigliatami:
TETRALYSAL 300 mg
1 compressa al giorno. x due mesi.

Cordiali saluti Dott. Laino e grazie ancora
[#5] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo Dottore,

e' passata piu' di una settimana e le macchie sono piu' grandi e alcune hanno dei satelliti piu' o meno grandi, delle "rose" insomma. Le ricordo che inoltre non danno senso di prurito.

Sa dirmi se e' l'evoluzione dello strofulo, e quanto tempo puo' durare?

Grazie Mille