Utente 191XXX
Buon giorno dottore le volevo fare una domanda che le sembrera' forse strana ma se posibile gradirei una risposta.
Puo' una infiammazione prostatica in assenza totale di sintomi(in assenza di bruciore, dolore e in assenza di disuria) creare degli squilibri circolatori tali da impedire il mantenimento dell' erezione.
Le faccio questa domanda perche' lo letta su internet in un sito forse di dubbia affidabilita'.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008