Utente 171XXX
salve, volevano porre una domanda sono un ragazzo sano di anni 34 e non ho mai avuto problemi legati alla sfera sessuale. pero' da un po' di tempo ho notato un calo della libido e ho effettuato degli esami del sangue per verificare il valore del testosterone e sono usciti al disotto della norma, poi' li ho ripetuti dopo circa un mese ed ugualmente sono usciti bassi.ora persiste un po' il calo della libido e' necessario fare una cura se c'e' o devo fare altri esami. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Gentile utente, per definire una terapia è necessario dosare il testosterone libero: se per 2 volte consecutive il dosaggio conferma un basso valore e concomitano calo della libido, svogliatezza, facile affaticamento, allora si può parlare di ipogonadismo (ridotta funzione dei testicoli). A questo punto è necessario, se possibile, chiarirene le cause, quindi si può passare al trattamento. Avrà capito che deve affidarsi ad un andrologo che si faccia carico di tutto il percorso. Cordialità.