Utente 194XXX
Buonasera. Sono un ragazzo di 30 anni, sono alto 1,73 e peso 72 kg circa.Ho il setto nasale deviato; mi sono operato 10 anni fa ma la situazione non sembra essere risolta. Sono un paio di giorni che sento il braccio sinistro pesante ed a volte poco sensibile, con soventi formicolii alla mano, e spesso fitte all'altezza del petto (sempre dalla parte sinistra). Non ho mai avuto problemi cardiaci: fino ai 22 anni ho anche giocato a calcio a livello agonistico, poi solo amatoriale. Ho sempre tenuto sotto controllo il mio corpo con esami frequenti, tranne negli ultimi due anni. Ho sempre fumato dall'età di 18 anni fino a 2 anni fa quando ho smesso definitivamente. Nel corso di quest'ultimo anno mi sono lasciato andare però al consumo di cannabis: ne consumo circa 0,2 grammi a sera, in pratica molto poco: non voglio giustificarmi ma solo quantificare. Ora ho timore che questo dolore e fastidio che provo possa essere qualcosa di grave.
Non so se può avere delle relazioni ma la scorsa settimana, causa un raffreddore ho avuto un fastidioso ma non forte mal d'orecchi che ho curato fino a ieri con l'otalgan, e pian piano mi si st attenuando.
Solitamente faccio scarso uso di medicinali se non di aulin-oki-nimesulide solo quando davvero ne ho bisogno.

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori che lei riferisce, per tipo e durata, non sono di pertinenza cardiaca. Certo, avendo lei 30 anni, e quindi persona matura, non devo essere io che usare la cannabis le distrugge le cellule della corteccia cerebrale e che, a parte questo, chi gliela vende è colpevole di un reato punito con l arresto immediato.
Buona serata.cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  


dal 2011
La ringrazio per la celere risposta ed i giusti avvertimenti. Potrebbe essere cosi gentile da indirizzarmi verso quello che ritiene possa essere lo specialista adatto alla mia problematica?

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Di solito sono gli psichiatri ad occuparsi Dell abuso di sostanza psicotrope. Cordialità.
Cecchini