Utente 195XXX
Buongiorno,

Sono una signora di 59 anni di Roma, residente in California da molti anni. Ho riflusso gastrico da 25 anni, inizialmente periodico e poi con il passare del tempo sempre piu continuo fino a diventare permanente. Ho cominciato quattro anni fa ad avere problemi alle corde vocali e la situazione e' peggiorata progressivamente fino a causare dei seri problemi alla laringe. Dagli ultimi esami fatti alle corde vocali sono state riscontrate due lesioni, margini poliposi, cambiamento di colore dal rosa al grigio, chiusura incompleta e ispessimento della laringe. Diagnosi;riflusso laringo/faringeo. Non sono risultate alcune lesioni o esofagiti a livello esofageo. Manometrie e Ph monitoring hanno rilevato solamente un Les hypotensiv e nella ultima manometria il Les ha mancato di chiudere in due wet swallows su 10. Un mese fa ho fatto un test molto specifico alla laringe faringe in cui sono risultata abbondantemente positiva al riflusso.(Ryan score 95.12-valori normali 9.11 Il test si chiama:single probe laringeal-pharingeal 24 ph Monitoring. I dottori mi hanno consigliato di fare la Fundoplicazione di Nissen al piu presto.Per vari motivi preferisco fare questa operazione in Italia. Conosce qualche dottore a Roma che sia specializzato in questo tipo di intervento? So che la bravura del chirurgo specialmente in questo tipo di operazione e' molto importante per evitare problemi post operatori quali disfagia ed altri. Voglio inoltre precisare che non rispondo agli inibitori di pompa e in ogni caso mi causano molti
effetti collaterari per cui non ho mai potuto usarli per lungo tempo. le sarei grata se poteste darmi qualche suggerimento al proposito. Non sono quasi piu un condizioni di parlare tanto e' il dolore e il bruciore costante che ho alla laringe.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
A Roma non avra' alcun problema ad individuare un chirurgo ed un centro competenti con esperienza.La mancata risposta agli inibitori di pompa tuttavia è un fattore prognostico negativo relativamente all' efficacia dell' intervento. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Professore,

Grazie per la sua risposta. Volevo darle alcune informazioni in piu per capire se e' questo che potrebbe compromettere la riuscita dell'intervento. Nella prima manometria del 1993 era scritto" "the sdtudy of the esophageal body shows presence of non specific esophageal motor disorders because of low amplitude of peristaltic waves. The mean amplitude in the distal esophagus segment (3 and 8 com above the Les was 42.7 mmHg(normal being 100+=
40mmHg. The mean duration of the peristaltic waves in the distal esophageal segment was 2.2 seconds(normal being 4+- .5 seconds. Normal upper shincter with everything.
Manometria del marzo 09. Esophageal motility(eval at 5.0-13.0 above LES No.swallows evaluated:10 peristaltic:80% Simultaneous:0% failed 20%
Mean waves amplitude: 45.6 mmHg normal: 30-180mmhg
double-picked waves 25% normal<15% Triple-peaked waves0% normal 0%mean pressure front velocity(PFV)2.1cm/s normal<4.5cm/s mean distal contractile integral(DCI)2085 normal 5000mmhg.s.cm
upper esophageal sphincter mean basal pressure :30.9mmHg normal 30-120mmHg, mean residual pressure2.6mmHg normal <8mmHg. Ultima manometria fatta il mese scorso al San Donato milanese rivela che il tempo medio di clearance esofagea acida e' pari a 122 secondi. Il tempo medio di clearance esofagea e pari a 10 secondi(v.n.<44sec.)
Lo score di DeMeester Johnson in seguito ai valori dell'esposizione all'acido(che non Le accludo) e' risultato pari a 11.6(v.n.<18). Corpo esofageo peristalsi coordinata e trasmessa nel 100% delle deglutazioni umide, con onde di durata e ampiezza nella norma. Distal esophageal amplitude pari a 41mmHg(v.n.=35-150. Sfintere esofageo inferiore: margine inferire e superiore rispettivamente a 49cm e46 cm dalle narici. Pressione media pari a 29 mm hg, misurato in SPT(v.n.=10-30)cinetica sfinteriale nella norma. Sfintere esofageo superiore margine inferiore a 19 cm dalle narici. la pressione media risulta nella norma. La cinetica appare coordinata e le chiusure e aperture deglutive complete. La gastrscopia fatta lo stesso giorno risultava completamente normale con piloro pervico e cardias lievemente incontinente, questult'ima cosa sembra contrastare con la manometria fatta 2 ore prima. In ultimo nelle 5 gastroscopie fatte nel corso degli anni in due risultava una very small ernia iatale di 2 cm da scivolamente. Tutto cio per chiederle se da quel po che ha letto c'e qualcosa che possa indicare la mal riuscita dell'intervento. Forse i "Non specifici motor disorder dell'esofago? o la clearance esofagea? Potrebbe gentilmente rispondere a questa domanda? Sono in un ansia pazzesca a dover fare questo intervento per salvare le corde vocali e evitare il cancro alla laringe di cui sono a rischio mi e' stato detto, ma poi non risolvere niente.
La ringrazio moltissimo per il suo tempo e qualunque delucidazione in merito. Anna
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In effetti le sue perplessita' sono condivisibili.Visto che è stata a San Donato, in quella struttura c'è un centro molto competente e la invito a seguire le indicazioni del collega che lo dirige. Auguri!
[#4] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Professore,

Le rispondo un'ultima volta perche non ho ben chiara la sua risposta e non risponde esattamente alla mia domanda. Non penso infatti di essermi spiegata bene. In realta' i"motor disorders" riscontrati nella prima manomentria sono presenti anche nell'altre due? I valori sono scritti in modo diverso e non riesco bene a capire se ci siano e quale sia l'entita'. Potrebbero questi o la clearance esofagea qualora non sia nella norma compromettere la riuscita dell'intervento? Grazie di nuovo e auguri anche a lei. Anna
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In effetti pare esserci una discordanza tra l' esito delle precedenti manometrie riportate e l' ultima dove non si descrive un disturbo motorio.Ritenendo significativo l' ultimo reperto, di per se' non controindica a priori l' eventuale intervento .Prego