Utente 180XXX
salve a tutti . ho 50 anni , circa 4 anni fa ho avuto un infarto causato da una placca di calcio che ha ostruito le coronarie ( questo mi è stato detto ), dall'esame del sangue mi è stato riscontrato un alto valore di acido urico nel sangue , e per questo tra le altre medicine mi è stato prescritto lo ZYLORIC 300 MG , mi è stato detto che non è piu possibile smettere di prendere detta medicina anche qual'ora i valori scendono , vorrei sapere perche non è piu possibile , e quale sia il nesso tra acido urico ed infarto , grazie mille a tutti voi .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' complicato spiegasrle il metabolismo dell'acido urico.
Non e' che l'ac urico lwe abbia causato l'infarto, ma e' considerato uno dei fattori (minori) di ruischio.
Lei da come si descrive e' in sovrappeso, ed anche questo e' un fatto che aumenta il rischio.
L 'indicazione all'assunzione di allopurinolo dipende dai valori di uricemia basali, ed alla attenzione nella dieta, dall'acqua che lei assume.
Se lei lo interrompe non succede niente di particolare se non rischiare dolori gottosi e calcolosi renale.
Spero ovviamente che lei non sia fumatore e che non assuma diuretici.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per avermi risposto , io sono un ex fumatore, ho ricominciato a fumare circa 1 anno prima dell'infarto dopo 11 anni che non fumavo piu , e non fumo piu da dopo l'infarto , non assumo diuretici .
grazie .