Utente 197XXX
Gentile Dottore, vi è un obbligo che Vi impone di stampare ovvero registrare gli esiti dell'ecocardiogramma?
Altrimenti come è possibile avere le risultanze scritte di tale esame?
Il caso è il seguente: decesso del paziente per arresto cardiocircolatorio.
Ottenuta la copia conforme della cartella clinica, risulta essere stato eseguito ecocardiogramma, di cui però non v'è alcuna traccia: nè stampe nè risultati.
A mia richiesta, i sanitari mi hanno risposto che non vi è alcun obbligo di stampare i risultati dell'ecocardiogramma.
Ma allora come si fa ad essere certi che è stato eseguito e come si fa a sapere i suoi risultati.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La legge non impone l'esecuzione di un ecocardiogramma ma talora, se l'apparecchio e' in dotazione, lo si usa la fine di sospendere le manovre rianimatorie.
La legge impone la registrazione per 20 minuti dell' ECG, che e' firmato all'inizio ed alla fine del periodo di osservazione, dal medico di guardia.
Cordialmente
cecchini