Utente 197XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 28 anni sono alta 172 cm e peso 57 kg. Svolgo attività fisica regolarmente (2 volte a settimana) e seguo un'elimentazione equilibrata ricca di frutta e verdura e povera di grassi. Nonostante ciò da qualche anno è comparsa un pò di cellulite nella parte esterna delle cosce.La zona interessata è fredda al tatto e presenta il classico inestetismo della buccia d'arancio che peggiora se la zona viene "pizzicata". Non vorrei sottopormi a chirurgia estetica, ho sentito parlare di carbossiterapia. E' efficace? Quante sedute ci vogliono per avere risultati? E quanto costa ogni seduta? Aggiungo inoltre che entrambi i miei genitori si sono operati alle vene varicose, come posso prevenirle? Anche io penso di non avere un'ottimale circolazione sanguigna.
Vi ringrazio per l'attenzione
saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
la carbossiterapia è una delle tante metodiche utilizzate, singolarmente o in combinazione, per affrontare la "cellulite". Nel Suo caso, considerata la predisposizione familiare a problematiche circolatorie, Le consiglierei di sottoporsi prima ad una attenta valutazione Medico-Estetica per stabilire il/i trattamento/i idoneo a cui sottoporsi.
Ci tenga pure informati, se vuole.
Cordiali saluti.