Utente 179XXX
SALVE, E' DA UN PO DI GIORNI CHE A SERA DOPO IL LAVORO, AVVERTO COME UNA SPECIE DI FORMICOLIO AL CRANIO, COME SE SENTISSI CIRCOLARE IL SANGUE ALL'INTERNO DEL CRANIO. IL FASTIDIO LO SENTO SOPRATUTTO IN ENTRAMBI I LATI DEL CRANIO A CINQUE - SEI CENTIMETRI SOPRA LE ORECCHIE E LO SENTO IN MANIERA SIMMETRICA DA ENTRAMBI I LATI. INOLTRE IL TUTTO CON FORTE STANCHEZZA E VOGLIA DI DORMIRE.
AGGIUNGO CHE E' DA UN BEL PO DI MESI CHE A CASA MIA SI DORME MALISSIMO PER VIA DEL BIMBO PICCOLO MIO CHE NON DORME "MAI". PUO' ESSERE SOLO SONNO. MESI FA HO FATTO UNA TAC E TUTTO OK MA NON PER QUESTO DISTURBO. SALUTI.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.mo Utente,

Sarebbe opportuno un esame clinico, orientato verso l'aspetto Neurologico e ORL e forse una misurazione della glicemia (un buon Medico di Medicina Generale ha degli stick per la misurazione in studio). Inzialmente, può occuparsene il Suo Medico di Medicina Generale. Certo, la stanchezza e conseguente depressione collaborano a rendere più evidente il disturbo e la sua percezione.

Saluti