Utente 200XXX
sono un uomo di 40 anni al quale e' stata diagnosticata una piccola ernia ombelicale.Poiche' pratico sport a livello agonistico(tennis), volevo sapere se e' necessario un immediato intervento chirurgico.Nel qual caso quali sono i tempi di recupero per ritornare al tennis?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' intervento non è indispensabile ne' immediato in genere, dipende dai sintomi. La chirurgia è tuttavia l' unica soluzione definitiva, l' ernia da sola non passa ed esiste il rischio che si strozzi rendendo indispensabile un intervento urgente. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la tempestiva e precisa risposta.Mi premeva anche sapere quali sono i tempi di recupero post operatori per ritornare all'attivita' sportiva(in particolare al tennis)
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende dall' ernia, dalla tecnica utilizzata e da altri fattori. In media tre settimane.
[#4] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
Date le dimensioni ridotte dell'ernia,posta proprio nell'ombelico, mi e' stato proposto un tipo di intervento di semplice sutura della parte interessata,effettuando un'incisione di 3-4 cm a ridosso dell'ombelico.Ma leggevo su internet che e' possibile intervenire in laparoscopia.Questa tecnica mi permetterebbe di ridurre i tempi di recupero?
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non direi. In questo tipo di intervento sono sostanzialmente simili per un' ernia come quella da lei descritta.