Utente 701XXX
Salve,
Ho 26 anni e vorrei chiedere un Vostro parere riguardo un "problemino" che credo di avere da qualche tempo.
Mi sono reso conto da qualche mese (3-4 mesi) di avere avuto una diminuzione dell'eiaculato e anche, in alcune situazioni, una diminuzione della gittata. Non accuso dolori ne ho disturbi di vario tipo (neanche durante la minzione) ma mi capita di accusare a volte anche una minore intensità dell'orgasmo e un minore "inturgidimento" del pene.
E' un periodo in cui mi sento abbastanza stressato e non so se questo potrebbe influire pesantemente sulla situazione...secondo Voi è necessaria una visita andrologica?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
più che necessaria è auspicabile per migliorare l'informazione e prevenire nel tempo l'insorgere di eventuali patologie.
il volume dell'eiaculato è molto variabile per cui se non scende stabilmente sotto il 1,5 ml non viene considerato indice di patologia.
cordialmente