Utente 928XXX
BUONGIORNO DOTTORI, VOLEVO CHIEDERVI UN CONSIGLIO
IN SEGUITO A UN RAPPORTO SESSUALE,SI è FORMATA UNA BOLLA D'ACQUA APPENA SOTTO IL GLANDE, SUL PREPUZIO (LA PARTE INTERNA) QUESTA SI è ROTTA ED ADESSO HO UN ESCORIAZIONE PROVOCATA DALLA BOLLA DALLA QUALE FUORIESCE DEL SIERO (A DETTA DEL MEDICO). VOLEVO SAPERE SE POTEVO APPLICARE IL CICATRENE IN POLVERE PER FACILITARE IL RIPRISTINO DELLA CUTE. RIPETO LA POSIZIONE DELL'ESCORIAZIONE: COL PENE ERETTO E CON LA PELLE TUTTA ABBASSATA SI TROVA APPENA AL DI SOTTO DEL GLANDE. COL PENE FLACCIDO SI TROVA NELLA PARTE INTERNA DEL PREPUZIO.
GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a naso le dico no, ma bisogna vedere la cosa dal vivo consuli il medico di base
[#2] dopo  
Utente 928XXX

Iscritto dal 2008
gentilissimo dottore
volevo volevo solo chiederle, ma è pericoloso mettere il cicatrene sul pene nelle imediate vicinanze di una mucosa? è un consiglio su un farmaco non su una terapia.Grazie mille ancora
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
no è consiglio terapeutico. Vi sono ferite che devono guarire da sole ed altre che devono essre stimolate.