Utente 202XXX
Salve dottori,sono un ragazzo di 23 anni,e il mio Andrologo mi ha riscontrato un varicocele tra primo e secondo grado,mi ha detto che non è nulla di preoccupante,ma io invece sono un po giu di morale perchè vorrei avere un domani che mi sposerò dei figli miei.
Ho fatto 2 spermiogrammi e vi illustro l'ultimo che o fatto:

ESAME LIQUIDO SEMINALE

astinenza:5 giorni

colore: normale - reazione PH 8,0 - v.n.7,2-8,0

coagulazione: normale - volume (ml) 6,0 - v.n.2,0-6,0

fluidificazione: normale - nemaspermi 10 - v.n.>20mil

Viscosità: normale -nemaspermi tot. 60 - v.n.>40 mil/ejaculato


Motilità: D.F. 1ORA 2ORA 3ORA

tipo a(rapidamente progressiva) 25 25 20 20

tipo b(debolmente progressiva) 25 25 20 20

tipo c(non progressiva ed "in situ") 25 25 25 25

tipo d(spermatozooi immobili) 25 25 35 35

MORFOLOGIA NEMASPERMICA

forme normali: 14 % (v.n.>30%) Testa: 81% tratto intermedio:---
Flagello:--- Droplets citopl: ---

CELLULE ROTONDE

Leucociti: 0,4 Mil/ml (v.n.<1mil/ml)

Cellule germinali immature:rare x/100 spermatozoi

ALTRI ELEMENTI

nulla di rilevante


Cari dottori ora vorrei sapere da quasto spermiogramma,ora come ora,quanto sono fertile? adesso potrei avere figli? se no quando vorrò procreare che rimedi ci sono?

grazie mille per l attenzione
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non faccia a noi domande a cui solo il suo andrologo, che conosce per bene la sua reale e completa situazione clinica (non solo un esame del liquido seminale), può rispondere.

Detto questo poi, se ha dei dubbi sulle indicazioni ricevute, una seconda valutazione andrologica con altro collega esperto in patologia della riproduzione umana è sempre bene considerarla.

Nel frattempo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html ;

http://www.medicitalia.it/minforma/Andrologia/343/Il-Varicocele :

http://www.medicitalia.it/minforma/Andrologia/341/Varicocele-una-opinione-corrente-cioe-ortodossa-e-basata-sui-fatti ;

http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-generale/87-varicocele.html .

Un cordiale saluto.